Da un po’ di tempo (molto relativo, visto che sono trascorsi tre anni…) non aggiorno il blog. I motivi sono vari e le vicissitudini molteplici.

Dovrei proclamare promesse di aggiornamento costante e altri proclami che ho imparato a non pronunciare/promettere, ma mi piacerebbe riuscire a scrivere in maniera regolare quanto visto/letto/scrutato/sentito/condiviso in rete e non solo.

In questo periodo di assenza WordPress è cambiato molto, in meglio, molto meglio: potenza e flessibilità sono le prime due caratteristiche che mi hanno sorpreso; la rete è cambiata, quasi stravolta: i social network, la loro influenza; anche la situazione italiana è cambiata: in meglio? in peggio? cambiata è sicuramente l’aggettivo corretto; molte altre cose sono diverse o forse sono io che le vedo così…

Continuo ad avere il “blocco dello scrittore”, forse è normale, forse non lo è…

Ci sentiamo presto (è una promessa?)

Almeno una volta al mese mi riunisco con i miei amici per discutere di fantacalcio (una malattia per i patiti di sport). Da qualche mese non abbiamo problemi di scelta del mezzo, in quanto abbiamo omologato tutto con un VOIP comune, ma ricordo gli inizi e mi riferisco a 10 anni fa. Magari ci fosse stato il servizio che vi propongo:

TinyChat é un’applicazione web che permette di creare delle chat-room, delle stanze personali dove chattare ed invitare i propri amici, dato che dá a disposizione un link di riferimento esclusivo per la stanza appena creata. In piú la chat puó essere inserire in un blog, salvata e, se si possiede un account Twitter, ci si puó loggare ed invitare i vostri amici twtteriani. Una volta finita la chat, tutto verrá cancellato.

Un servizio interessante, utile, gratuito, veloce e che non richiede registrazione.

Fonte: Downloadblog

Finora le classiche ricerche si effettuavano tramite i motori di ricerca, ma un problema esisteva: una volta difronte ad una parola o un indirizzo presente in un documento o una e-mail, si era costretti ad aprire il proprio browser e fare la classica ricerca su internet.

Kallout permette di saltare l’ultimo passaggio descritto e dare molte opzioni all’utente. Questa leggera utility permette, una volta evidenziata la parola chiave della ricerca, di effettuare molteplici opzioni: ricerche su Google, Youtube, Wikipedia, Flickr e molto altro. Infatti nel caso si evidenzi un indirizzo é possibile ricavarne una mappa grazie alla funzione incorporata con Google Maps.

Questo piccolo gioiellino é molto leggero ma funziona solo su Window. Un must per veri geek.

Fonte: Trackback

Domenica scorsa sono stato al concerto di Zucchero al Royal Albert Hall: non vi dico la bellezza del teatro e l’atmosfera di assoluta partecipazione che il concerto trasmetteva a tutti. Naturalmente ho realizzato un corposo servizio fotografico della “spedizione” ed i miei amici volevano avere e visionare questo servizio. Ma come fare a mandare, tramite internet, un cosi’ cospicuo numero di foto senza che diventi di accesso pubblico (in poche parole non mi andava di pubblicarlo su Flickr)?

Ecco che mi arriva in aiuto Maestro Alberto con la sua recensione puntuale che fa al mio comodo. Ho provato Filemail per il mio scopo, che permette di inviare sino a 2 Giga bite di files (qualsiasi tipo e ripeto 2 giga bite) in modo semplice ed efficace. Connettendosi al sito non si deve far altro che selezionare cio’ che vogliamo inviare ai nostri amici e una volta selezionati i files, il servizio provvedera’ all’upload delle nostre foto o altro in maniera alquanto veloce. Finito l’upload si verra’ indirizzati ad una pagina dove sara’ possibile conoscere il link per scaricare i file ma non solo. Infatti il servizio permette di criptare l’upload con una password a 128 bit, scaricare solo le immagini che riteniamo necessarie o scaricare tutto il pacchetto in formato zip e in piu’ la pagina di download permette di visionare le foto sotto forma di presentazione.

Un servizio molto affidabile e veloce (nelle mie prova ho scaricato 70 Mb in 6 minuti) che prevede anche un account premium dietro il pagamento di una cifra mensile (meno di 3 dollari). Per gli account free il tempo che si ha per scaricare le foto e’ di 5 giorni e si possono effettuare un massimo di 9 download; per gli account premium il periodo di permanenza si estende a 14 giorni e il limite di download e’ di 100 unita’.

 

Lavorando quotidianamente al Pc il mio desktop é pieno di icone e cartelle che utilizzo costantemente. Spesso peró tutte queste applicazioni creano confusione e disordine, il ché rende impossibile la ricerca di quel famoso software che avevamo installato tempo fa, ma che adesso non riusciamo piú a ritrovare.

8Start Luncher é un comodo software freeware per Windows che tiene in ordine il nostro Pc. Molto piú funzionale e graficamente bello dello Stat di Windows, questa applicazione permette di suddividere i nostri software, cartelle e tutto ció che é presente nel computer in categorie, per esempio giochi, lavoro, vacanze ecc e lanciarle con un semplice click del mouse. In piú dá la possibilitá di prendere note al volo e organizzarle.

 

Utile, ordinato, graficamente accattivante e molto funzionale. Consigliato.

Fonte: Downloadblog

L’inglese é ormai una lingua fondamentale in tutte le occasioni della vita e, purtroppo per alcuni per fortuna per altri, non se ne puó fare a meno. Ponendo alla base ció, é importante conoscerlo e sarebbe buono sapere tutte le sfaccettature di questa lingua e il loro significato, spesso ampio, ma delle volte molto ristretto e preciso.

Wordki é un dizionario d’inglese che definisce le parole da noi inserite senza il bisogno di premere nessun pulsante. La definizione fornita dal servizio é in inglese e ció é ancora di piú un aiuto per coloro che cerano il significato di questa parola, in quanto specifica la stessa in modo chiaro e puntuale.

Un ottimo servizio, veloce e preciso che puó sempre tornar utile.

Fonte: Maestro Alberto

 

Esistono molti gadget per personalizzare il proprio cellulare, ma senza spendere molti soldi e andare alla ricerca di gingilli introvabili, la personalizzazione piú veloce e riconoscibile é la suoneria. E quale migliore suoneria della propria canzone preferita?

Audiko é un servizio web che permette l’ upload  di canzoni o file audio generici, sia se queste si trovino sul web (tramite URL) o sul proprio computer. Una volta effettuato l’upload si sceglie la parte dell’audio che si preferisce avere come ringtone e confermando tutte le operazioni si ha la nostra suoneria personalizzata.

Il sito non richiede una registrazione, é gratis, funziona abbastanza bene e permette anche il download di altri ringtone giá generati e messi a disposizione dagli utenti del sito. Da tenere a portata di click.

Fonte: Nicopi