Il desiderio di avere una canzone, di poterla sentire quando si vuole, senza aspettare che qualche stazione radiofonica la trasmetta spinge gli appassionati all’acquisto del cd dell’artista. Stesso discorso per quanto riguarda i film o i video in generale. Ma internet puó risolvere questo problema, anzi Google potrebbe risolverlo, senza affidarsi ai software P2P.

Google Hacks é un’applicazione open source che permette di effettuare ricerche specifiche: musica in mp3, wma e ogg; video in avi, mpg, wmv, divx e flv; ma anche libri, links, mappe e tutto quello che la rete offre.  Il software compone automaticamente i codici di ricerca (“index: ….) che permettono di escludere tutte le info della rete che non ci interessano: pagine informative, esplicative, e tutto quello che fa da contorno alla ricerca.

Provandolo ha riscontrato che il materiale in italiano é scarso, ma puó rivelarsi sempre un’utile strumento anche per la sua ridotta dimensione.

PS Nel download, scaricate il file “GoogleHacksPortable 1.4Setup.exe”

Fonte: Deathly Blog

Annunci