Finora le classiche ricerche si effettuavano tramite i motori di ricerca, ma un problema esisteva: una volta difronte ad una parola o un indirizzo presente in un documento o una e-mail, si era costretti ad aprire il proprio browser e fare la classica ricerca su internet.

Kallout permette di saltare l’ultimo passaggio descritto e dare molte opzioni all’utente. Questa leggera utility permette, una volta evidenziata la parola chiave della ricerca, di effettuare molteplici opzioni: ricerche su Google, Youtube, Wikipedia, Flickr e molto altro. Infatti nel caso si evidenzi un indirizzo é possibile ricavarne una mappa grazie alla funzione incorporata con Google Maps.

Questo piccolo gioiellino é molto leggero ma funziona solo su Window. Un must per veri geek.

Fonte: Trackback